Schizzi & Miraggi

Se è vero, citando la lezione di Bruno Zevi , che l’architettura non può prescindere dall’elenco delle funzioni e non può esservi distacco tra architettura e società, è anche vero che è la qualità della sintesi formale a determinarne gli esiti.

In questa sezione, una selezione di schizzi preparatori, appunti grafici, scarabocchi “onirici” fatti nel corso degli anni durante viaggi, vacanze, trasferte  o nella preparazione dei progetti e dei concorsi.

Dunque  ben vengano “miraggi  e utopie” senza preconcetti conformistici e complessi d’inferiorità, nella formazione del progetto, a corroborare l’assioma che non v’è contrapposizione tra” visione” e sincerità costruttiva e funzionale.

L’architettura proviene dal luogo, dalle condizioni ambientali e sociali, dal  denaro investito, dalla natura dei materiali impiegati, dallo scopo della costruzione, ma tutto questo determina solo in parte la forma dell’edificio, a ben vedere, affidata  nei suoi esiti migliori, ad una sintesi assertiva capace di determinarne l’”unicum”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...