Riscaldamento

Per garantire l’ottimizzazione delle temperature ambientali nelle stagioni invernali, ogni appartamento sarà provvisto di un impianto di riscaldamento centralizzato con contabilizzazione autonoma dei consumi, alimentato da un unica caldaia a gas condominiale e co-alimentato dall’energia solare (pannelli solari).

Tutte le tubazioni saranno in polietilene multistrato pre-isolato annegate sottotraccia nel massetto, che garantiranno un’adeguata coibentazione e quindi una minima dispersione di calore, oltre ad un’elevata flessibilità per una relativa facilità di posa in opera.

Il numero di corpi scaldanti installati sarà di norma 5 per appartamento, uno per ogni vano e di dimensioni adeguate rispetto al volume dello stesso e comunque sempre in numero sufficiente tale da garantire la temperatura idonea in tutti gli ambienti, considerando una temperatura media di 20°C (con una temperatura esterna di 0°C) in conformità di quanto prescritto dalle disposizioni legislative.

La temperatura ambiente sarà automaticamente controllata a mezzo di termostato ambiente collegato elettricamente al gruppo di regolazione e controllo e collocato nel soggiorno ad un’altezza di 1,50 m dal pavimento e distante almeno 1,50 m dalle finestre e dal portoncino.

Per quanto riguarda i bagni sono previsti dei termoarredi capaci di arredare il bagno ottimizzandone lo spazio.

Non verranno riscaldati i vani scala, gli androni, i ripostigli, le cantine, l’autorimessa, i lavatoi,le cabine idriche ed i locali condominiali in generale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...